Un Evento Dedicato Alla Bicicl Un Evento Dedicato Alla Bicicl

Un evento dedicato alla bicicletta: il 4° Suzuki Bike Day a Imola

Celebrazione della passione per la bicicletta e la sicurezza stradale

Il 4° Suzuki Bike Day si è tenuto a Imola, con una conferenza stampa che ha visto la presenza di istituzioni, partner e media. Suzuki ha presentato i dettagli di questa nuova edizione, confermando Imola come luogo di partenza e quartier generale del Village del Suzuki Bike Day. Imola, città ricca di storia motoristica e ciclistica, è stata teatro di epici eventi sportivi, tra cui due Campionati del Mondo di ciclismo su strada. Durante l’evento, il sindaco di Imola ha dato il benvenuto ai partecipanti e Davide Cassani ha illustrato il percorso, che includerà una parte della seconda tappa del Tour de France.

La visione di Suzuki sulla mobilità sostenibile e condivisa

Suzuki Italia ha ribadito la sua visione di mobilità sostenibile, mettendo in risalto il ruolo fondamentale della bicicletta per gli spostamenti quotidiani e il tempo libero. La casa automobilistica, che ha debuttato nel settore dei trasporti come costruttrice di biciclette a motore negli anni Cinquanta, promuove una mobilità che favorisce il rispetto reciproco tra tutti gli utenti della strada. Massimo Nalli, Presidente di Suzuki Italia, ha sottolineato l’importanza di integrare la bicicletta nella moderna mobilità sostenibile e fluida, favorendo la convivenza armoniosa tra ciclisti, automobilisti e motociclisti. Marco Ruschetti ha presentato la maglia commemorativa dell’evento, ispirata alla cultura giapponese e al mondo del ciclismo.

Il percorso avvincente del Suzuki Bike Day #4

Il percorso del Suzuki Bike Day #4 offre ai partecipanti un’esperienza unica, con 53,5 km di strade sicure e 930 metri di dislivello. Dopo aver pedalato sull’asfalto dell’autodromo di Imola, i partecipanti percorreranno le strade che hanno visto trionfare campioni come Adorni e Alaphilippe. Attraversando i suggestivi comuni di Riorlo, Villavezzano, Brisighella e Imola, i partecipanti avranno l’opportunità di sfidarsi sulle impegnative salite del Gallisterna e del Mazzolano, con pendenze fino al 16%. La maglia del Suzuki Bike Day 2024, creata in collaborazione con Alè Cycling, rappresenta l’identità dell’evento, combinando elementi del kimono giapponese, il tracciato dell’autodromo e il colore giallo, simbolo del Tour de France.

Il lato solidale del Suzuki Bike Day

Durante la conferenza stampa sono stati presenti rappresentanti di Dynamo Camp, un camp di Terapia Ricreativa per bambini affetti da malattie gravi. Suzuki ha deciso di devolvere interamente alla Dynamo Camp le quote di iscrizione al Suzuki Bike Day, mostrando così il suo impegno nella solidarietà. Gli interessati possono iscriversi facilmente online all’evento visitando la pagina dedicata sul sito di Suzuki.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *